Artime


Francesco Cocco per Emergency

Francesco Cocco per Emergency

.

L’AFGHANISTAN, LA GUERRA

di Francesco Cocco per Emergency Pioltello

.

In oltre 40 anni, in Afghanistan, la guerra ha causato un milione e mezzo di morti e quattro milioni di profughi. Altre vittime sono causate dai combattimenti incessanti e dalle mine antiuomo disseminate nel terreno. Denutrizione, scarso accesso ad acqua sicura, epidemie di tubercolosi e malaria non trovano risposte in un sistema sanitario allo stremo.

La mostra “L’Afghanistan, la guerra”, realizzata in collaborazione con l’agenzia fotografica Contrasto, mostra l’orrore della guerra attraverso i contrasti violenti del bianco e nero, attraverso gli orizzonti devastati, i paesaggi abitati dai sopravvissuti e le cicatrici delle sue vittime.

Tra burqa e kalashnikov, feriti e sale operatorie, Francesco Cocco, da sempre impegnato nella fotografia sociale, racconta la storia delle vittime: l’unica verità della guerra.

.

Emergency è in Afghanistan dal 1999. Ha costruito un Centro chirurgico e un Centro di maternità ad Anabah, nella valle del Panshir, un Centro chirurgico a Kabul, un ospedale a Lashkar-gah e una rete di 29 Posti di primo soccorso (FAP – First aid post) e Centri sanitari (PHC – Primary health clinic). Dal 2000 Emergency è impegnata in un programma di assistenza sanitaria ai detenuti delle maggiori carceri del Paese.



 

IL PROGETTO

La Spilleria mette a disposizione i suoi muri per esposizioni di quadri, fotografie, illustrazioni, dipinti, tele, tessuti e qualsiasi cosa la vostra creatività suggerisce! Supportando giovani (e non!) artisti locali (ma non solo!) organizziamo vernissage e offriamo visibilità (gratis!) a chiunque abbia lavori interessanti da mostrare.

I NOSTRI MURI SONO I VOSTRI!